Questo sito è accessibile da tutti i browser e gli user agent, ma il design e alcune funzionalità minori dell'interfaccia saranno visibili solo con i browser che rispettano gli standard definiti dal W3C.

Premio Giornalistico Amerigo

Premio Amerigo

Vincitori ottava edizione (2016)

Vincitori settima edizione (2015)

Vincitori sesta edizione (2014)

Vincitori quinta edizione (2013)

Vincitori quarta edizione (2012)

Vincitori terza edizione (2011)

Vincitori seconda edizione (2010)

Vincitori prima edizione (2009)

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Home / Ultimi eventi

Cosa cambia tra USA, Europa ed Italia con la Presidenza Trump?

 “Chi è Donald Trump? Cosa cambia per l’Italia e per l’Europa” è il tema dell’incontro organizzato a Roma da Amerigo in occasione della presentazione del libro @realDonaldTrump di Maria Giovanna Maglie, una raccolta di un anno di articoli pubblicati dalla giornalista su Dagospia.

L’evento, ospitato dal Centro Studi Americani e moderato da Gian Luca Petrillo, coordinatore del Chapter di Roma, è stato introdotto da Andrea Chiappetta, Coordinatore JF CSA (Junior Fellows Centro Studi Americani). Hanno partecipato in qualità di relatori Rosa Giovanna Barresi (Alumni Ambassador Fordham University School of Law), Daniel Funaro (assessore alle Politiche Europee Comunità Ebraica Romana), Lucio Martino (Guarini Institute for Public Affairs John Cabot University), Giulio Terzi di Sant’Agata (già ministro degli Esteri), Pierluigi Testa (Presidente Think Tank “Trinità dei Monti”) e Giampiero Zurlo (presidente di Utopia).

Il dibattito ha analizzato gli aspetti più interessanti del Presidente Trump soffermandosi su quanto in realtà sia ben delineata e prorompente la sua politica. Si è parlato di rapporti economici tra gli Usa e il mondo, dei trattati commerciali di libero scambio e della politica di protezionismo messa in atto dal neopresidente e le conseguenze che essa avrà sul mercato internazionale ed italiano in particolare. È stata analizzata la composizione dell’elettorato di Trump e come la sua elezione sia stata la manifestazione di un profondo disagio della classe media. Particolare attenzione è stata rivolta ai rapporti internazionali tra potenze, al dialogo tra i paesi del Medio Oriente e gli Stati Uniti, alla vicinanza di Trump ad Israele e ai Cristiani perseguitati, così come al dialogo con la Cina.

Il dibattito è stato avviato da Gian Luca Petrillo che ha ribadito come sia ora di lasciare alle spalle tutta la discussione che ha caratterizzato l’ultima campagna presidenziale americana e come questa ha rappresentato un chiaro esempio di democrazia. Successivamente la giornalista e scrittrice Maria Giovanna Maglie ha sottolineato come la presidenza Trump è destinata a cambiare completamente le cose rispetto al passato, recuperando una certa idea d’America che era andata perduta, specie negli ultimi 8 anni.

Rosa Giovanna Barresi, Alumni Ambassador Fordham University School of Law, si è soffermata sulle capacità negoziali del nuovo Presidente degli Stati Uniti, capacità sperimentate con successo nel suo precedente ruolo di imprenditore. Sulla contrapposizione establishment ed anti-establishment e sull’abbandono della tradizionale dicotomia tra Repubblicani e Democratici si è soffermato Pierluigi Testa, Presidente Think Tank “Trinità dei Monti”. Particolarmente veemente è stata, infatti, la campagna di comunicazione che Trump ha condotto durante la campagna elettorale contro il mondo della finanza e contro Wall Street.

Muovendo da una prospettiva storica Lucio Martino, Guarini Institute for Public Affairs John Cabot University, ha rinvenuto nella figura di Trump alcuni caratteri del Presidente Carter e in quella di Hillary Clinton del Presidente Gerald Ford. Giampiero Zurlo, Presidente UTOPIA della necessità per le imprese italiane di aumentare la propria competitività sul mercato americano, attraverso una maggiore innovazione, se vogliono mantenere la quota di mercato di quarantacinque miliardi: una grande sfida per le imprese italiane che dovranno confrontarsi con nuove politiche protezionistiche.

Le possibili ricadute dell’elezione del presidente Trump sulla questione Israelo-Palestinese sono state affrontate da Daniel Funaro, Assessore alle Politiche Europee Comunità Ebraica di Roma, che ha sottolineato la necessità di ripensare le recenti decisioni assunte dall’ONU e ha ribadito la fedeltà dell’alleato israeliano. Giulio Terzi di Sant‘Agata, già Ministro degli Esteri ed Ambasciatore, ha sottolineato la capacità della democrazia americana di esprimere sempre un suo modello, sull’equilibrio tra i poteri e sui valori sanciti nella costituzione, nonché le influenze che la stessa è destinata a riversare sull’Europa.

 

Link:

·       RadioRadicale (16-2-2017) – Chi è Donald Trump? Cosa cambia per l’Europa – link

·       ASKANews (8-2-2017) – "Chi è Donald Trump?", convegno per capire cosa cambia per Italia – link

·       ItaliaOggi (16-2-2017) – Dibattito al Centro studi americani di Roma: chi è Donald Trump? – link

·       Formiche (16-2-2017) – Chi c’era alla presentazione del libro di Maria Giovanna Maglie su Trump. Foto di Pizzi – link

·       Formiche (17-2-2017) – Donald Trump visto dalla super trumpiana Maglie - link

·       ASKANews (16-2-2017) – L’ "enigma" Trump per l’Italia: a Roma convegno per decifrarlo / Maria Giovanna Maglie: vuole riposizionare la Nato, gli serviamo – link

In questo box sono presenti i sondaggi.

Sondaggi
Quale sarà il principale interlocutore del Presidente Obama nella ricerca di una soluzione alla crisi del mercato globale?
Unione Europea
Cina
Nessuno in particolare
Elenco sondaggiElenco sondaggi
Proponi un sondaggioProponi un sondaggio
Richiesta informazioniRichiesta informazioni


Richiesta registrazioneRichiesta registrazione
Links

Missione Diplomatica USA in Italia
Ambasciata USA a Roma
Consolato USA di Milano
Consolato USA di Firenze
Consolato USA di Napoli
Info USA
Casa Bianca
Dipartimento di Stato
Studying and Teaching in the USA
International Visitor Leadership Program
Fulbright Program Italia
State Alumni Community 

American Chamber of Commerce in Italy

Fiere internazionali

SAM

 

 

Corporate Sponsor